Un ritratto per Palermo capitale della cultura

 

Ecco il mio progetto fotografico: far conoscere, attraverso il ritratto fotografico, le persone che contribuiscono alla rinascita culturale di questa città,  rendendola  unica.

Oggi, in piena epoca digitale, si è quasi perso il rito di “mettersi in posa” per farsi ritrarre. Nonostante l’incremento esponenziale della produzione di immagini fotografiche a cui assistiamo giornalmente, come testimoniano i social network, spesso nulla di tale produzione ha a che vedere con la tradizione fotografica del ritratto.

Il progetto è il mio percorso attraverso gli esponenti della cultura in occasione della proclamazione di Palermo Capitale della Cultura per il 2018. E’, ben inteso, un percorso personale, iniziato da conoscenti od amici e che, attraverso anche ricerche successive, ha permesso la conoscenza di persone che a vario titolo rappresentano la parte culturale di questa città. Personaggi più o meno noti al grande pubblico e soprattutto di grande spessore culturale.

L’intento di stile è quello di creare un contatto, anche se solo visivo, tra soggetto fotografato e fruitore dell’immagine fotografica. Un fondo indistinto non creerà distrazione alcuna.

E’ soprattutto un percorso della conoscenza tra uomini.

Ecco il sito del progetto

www.palermoculture.net

mario virga

Advertisements